IL SASSO DEL FERRO DI LAVENO

Il Sasso del Ferro è un monte che si innalza sopra la cittadina di Laveno, sulla sponda varesina del Lago Maggiore, e che tocca quota 1062 metri s.l.m. Tale montagna, oltre ad essere un bellissimo balcone panoramico che permette di vedere i laghi, è anche molto noto per essere un punto ove partono gli appassionati di parapendio per effettuare le discese verso la pianura.

Sasso del Ferro Laveno: paesaggio dalla funivia

Ecco il paesaggio che si apre iniziando a salire con la cabinovia (08/2007)

 

Per raggiungere il Sasso del Ferro è presente una comoda e veloce cabinovia che, partendo dal centro di Laveno, permette di giungere in circa quindici minuti la vetta (in realtà il punto di arrivo della cabinovia si trova su un'altura il cui esatto nome è Poggio Sant'Elsa); tale impianto, chiuso per alcuni mesi e sino al 2006 a causa della necessità di effettuare un rinnovo, è stato ristrutturato e riqualificato grazie all'intervento (tecnico ed economico) della Provincia di Varese, che lo ritenne al tempo estremamente importante per lo sviluppo turistico del luogo (per maggiori informazioni sugli orari di apertura e i costi della cabinovia, invitiamo a visitare il sito www.funiviedellagomaggiore.it). Via strada, è invece possibile raggiungere la cima partendo dal paesino di Casere (che è possibile raggiungere in automobile passando da Cittiglio) ed effettuando poi un'escursione a piedi lungo i boschi della valle.

Sasso del Ferro Laveno: paesaggio dalla funivia

A metà tragitto con la cabinovia, il lago Maggiore inizia a rimpicciolirsi... (08/2007)

 

Sasso del Ferro Laveno: la funivia

In questa foto è ripreso il viaggio, giunto quasi al termine (08/2007)

 

Una volta giunti in vetta, si ha la sensazione di essere avvolti nella natura e le tracce umane presenti, oltre all'impianto di risalita, sono costituite dall'edificio contenente il bar e il ristorante e alcuni piccoli negozi. Dalla cima poi, nelle giornate di bel tempo è possibile osservare il Monte Campo dei Fiori, i laghi della Provincia, la Val Grande fino ad arrivare alla maestosa catena delle Alpi godendo del magnifico spettacolo offerto dal Monte Rosa.

Sasso del Ferro Laveno: il panorama

Alcuni deltaplani che scendono a valle (08/2007)

 

Per raggiungere il Sasso del Ferro

IN TRENO: da Milano, linea ferroviaria Milano-Gallarate-Luino (nella maggior parte dei casi necessario trasbordo a Gallarate; pertanto utilizzare treni per Varese e Domodossola e scendere a Gallarate), oppure linea ferroviaria Milano-Varese-Laveno (senza cambi purchè il treno sia diretto a Laveno Mombello); usciti dalla stazione ferroviaria, seguire le indicazioni per la funivia, sino a giungere alla stazione di partenza, situata a pochi passi dalla Chiesa di Laveno.

IN AUTOMOBILE: da Milano, autostrada A8 direzione Varese, uscita Azzate-Buguggiate; da li, seguire indicazioni per Laveno Mombello (la strada costeggerà il lago di Varese sino a Gavirate). Dal Sempione, autostrada A26 e poi A8 direzione Milano, uscita Sesto Calende-Vergiate; da li, seguire indicazioni per Laveno Mombello.

Sasso del Ferro Laveno: il panorama

Il punto ove si lanciano gli appassionati di parapendio (08/2007)

 

Sasso del Ferro Laveno: il panorama

Uno foto al lago Maggiore dalla vetta (08/2007)

 

Sasso del Ferro Laveno: il panorama

Il lago di Varese appare abbastanza lontano, ma è visibile nella sua totalità (08/2006)

 

Sasso del Ferro Laveno: il panorama

Il panorama che si osserva dalla stazione di arrivo della cabinovia (08/2006)

 

Sasso del Ferro Laveno: il panorama

Infine, ecco uno sguardo verso la pianura padana (08/2006)

 

TORNA ALL'INDICE